Benvenuti nel mondo di Marilena Moresco

Giusto qualche riga per spiegarvi cosa troverete tra queste pagine (virtuali e non). Da sempre appassionata della bellezza e dell'arte in tutte le sue manifestazioni (in particolare la poesia, la narrativa e il disegno) ho finalmente tirato fuori dal classico cassetto dei sogni alcune delle idee che ho coltivato negli anni, per metterle a disposizione degli altri. In questo blog, quindi, troverete notizie sulle mie attività editoriali e non e su quelle di alcuni cari amici, oltre a pensieri, disegni ed emozioni. E, se vorrete, potrete anche approfondire le informazioni su queste opere ed, eventualmente, acquistarne una copia. Per voi stessi o come regalo per una persona cara.
Mi auguro che il soggiorno tra queste pagine vi risulti piacevole e che tornerete a trovarmi presto. Buona lettura.

lunedì 4 agosto 2008

Di prossima pubblicazione la mia prima raccolta di favole e racconti

É con grande gioia che posso annunciare che siamo quasi in dirittura d'arrivo con la pubblicazione, sempre su Lulu.com, della mia prima raccolta di favole e racconti. Non posso anticiparvi nulla sul titolo, per ora, ma posso dirvi che ha a che fare con le Storie.

La parola Storie ha volutamente la "S" maiuscola, in quanto catalogare questi scritti soltanto come favole o racconti non sarebbe esaustivo. Il mio intento è quello, infatti, di raccontare principalmente Storie di uomini, attraverso il racconto delle loro vite o la trasposizione di queste in forma di fiaba.

In taluni casi i protagonisti sono animali umanizzati, in altri sono persone reali ma di terre lontane. In altri casi ancora, infine, si tratta di storie di persone "della porta accanto", che magari incontriamo tutti i giorni uscendo di casa, ma delle quali non abbiamo mai approfondito la conoscenza.

Posso anche dirvi che i finali sono sovente lieti, non tanto per accontentare il comprensibile desiderio del lettore ma piuttosto per quella positività e quella fiducia nel futuro intorno alla quale ruota la mia vita.

Anche nei casi in cui il lieto fine non corrisponde esattamente alla celebre frase "e vissero tutti felici e contenti", vi è comunque della positività, e se la gioia non viene raggiunta durante la vita terrena, vi è sempre la certezza e la speranza di raggiungerla nei cieli.

Nei prossimi giorni vi darò ulteriori aggiornamenti sullo stato dei lavori.