Benvenuti nel mondo di Marilena Moresco

Giusto qualche riga per spiegarvi cosa troverete tra queste pagine (virtuali e non). Da sempre appassionata della bellezza e dell'arte in tutte le sue manifestazioni (in particolare la poesia, la narrativa e il disegno) ho finalmente tirato fuori dal classico cassetto dei sogni alcune delle idee che ho coltivato negli anni, per metterle a disposizione degli altri. In questo blog, quindi, troverete notizie sulle mie attività editoriali e non e su quelle di alcuni cari amici, oltre a pensieri, disegni ed emozioni. E, se vorrete, potrete anche approfondire le informazioni su queste opere ed, eventualmente, acquistarne una copia. Per voi stessi o come regalo per una persona cara.
Mi auguro che il soggiorno tra queste pagine vi risulti piacevole e che tornerete a trovarmi presto. Buona lettura.

venerdì 13 marzo 2009

In arrivo la mia collezione di tavole 2009

Ho lavorato duramente, in questi due giorni, per aggiornare il mio profilo sui vari portali letterari in cui figurano i miei scritti, inserendo il nuovo saggio, Il Dio Indifeso.

Fatto questo mi posso finalmente dedicare all'altro progetto in fieri, ovvero mettere online la mia nuova collezione di tavole (disegni) realizzate nel 2009.
La collezione è già abbondante e richiederà un certo tempo per completare l'inserimento, ma credo che ne valga la pena.

É scontato dirlo ma, se desiderate conoscere maggiori dettagli su qualcuna delle mie opere...non dovete fare altro che scrivermi attraverso l'apposito modulo di contatto.

A presto, dunque!

giovedì 12 marzo 2009

Pubblicato il mio primo saggio: "Il Dio Indifeso"

É con grande gioia che posso finalmente annunciare l'uscita sul sito di Lulu.com del mio primo saggio stampato.
Il titolo è "Il Dio Indifeso", e si tratta di un volume al quale, come ho già detto in un post precedente, tengo particolarmente.
Premetto che il disegno di copertina è una mia creazione e questa scelta è motivata dalla stessa spinta interiore che mi ha condotto fino a qui, quel grande desiderio di lodare - con la parola e con le immagini - la grandiosità di Dio.



Ecco la descrizione del libro:

La persona di Gesù viene prefigurata più volte nell'Antico Testamento, ma quando finalmente giunge il Salvatore d'Israele, il popolo rimane interdetto: non ha ambizioni né potere, non ha ricchezze né soldati, non possiede cavalli né spada.
É un Dio Indifeso, che sceglie per Suo Trono la Croce per attirare a Sé, alto
sulla terra, tutta l'umanità in sofferenza e tribolata a causa del Peccato proprio e degli altri. Peccato che porta, come conseguenza, soltanto disperazione e morte.
Egli si è fatto Povero fra i poveri e martire con i martiri: innocente, casto,
puro, che non voleva usurpare il posto a nessuno, è stato odiato senza ragione.
Nulla ha fatto mancare il Cristo al Suo Sacrificio Perfetto al Padre.
Di coloro che l'amavano, sotto la Sua Croce c'erano soltanto i pastori fedeli, che l'avevano visto alla grotta di Betlemme e le donne, Giovanni e la Madre.
In lontananza le voci gli si affievolivano mentre sugli occhi calava la tenebra: "Mamma, dove sei? Non ti vedo più".
Per questo motivo ho intitolato questo breve saggio “Il Dio Indifeso”: per rendere lode alla grandiosità dell'Amore non amato che, Indifeso, amando fino all'ultimo, ha Perdonato dicendo: "Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno!"

Per maggiori informazioni ed eventuali acquisti...questo è il link!


Vai al sito di Lulu per l'acquisto

martedì 3 marzo 2009

E' in fase di pubblicazione il mio nuovo saggio

Dopo alcune settimane di silenzio, durante le quali ho lavorato alla revisione di una mia nuova opera...eccomi qua!
La stesura, per alcuni aspetti, rappresenta per me la parte più veloce, poiché mi capita non di rado di scrivere "di getto", di mettere giù le idee così come esse affiorano alla coscienza.
Ben altra musica è la fase delle correzioni (ortografiche, grammaticali, lessicali...), in particolar modo quando si tratta di prosa e non poesia.

Dico questo perché proprio di prosa si tratta questa volta.

Dopo aver dato alle stampe, se così si può dire, diversi volumi di poesia e prosa poetica, mi accingo a pubblicare per la prima volta un saggio.
Per dirla tutta ne ho più di uno nel cassetto ma ritengo che questo genere di scritti, per taluni versi ancora più impegnativi della poesia, vadano "centellinati", millesimati, degustati arriverei a dire.

Tengo particolarmente a questa opera alla cui stesura mi sono dedicata con particolare dedizione poiché ritego che l'argomento, che per il momento non anticiperò, meriti un'attenzione eccezionale.

Non aggiungo altro e per il momento rimango in attesa di visionare la prima copia cartacea, prima di renderlo disponibile per la consultazione, l'acquisto in forma cartacea e il download.

Aggiornerò il blog non appena il volume sarà pronto.